biscottini con avena banana e cocco
Ricette

Biscottini con avena banana e cocco

La “colazione all’italiana” nell’immaginario collettivo è composta quasi sempre da latte e biscotti o latte e cereali. Perché non tentare di variarla ogni tanto, ad esempio con questi biscottini con avena, banana e cocco?

Infatti i biscotti e i cereali di produzione industriale sono alimenti ipercalorici ma poco sazianti (tante calorie, in un volume piccolissimo), ricchi di zucchero e oli vegetali pro-infiammatori, senza fibra, concepiti per creare dipendenza.

Lo abbiamo sperimentato tutti: mangiare 3-4 biscotti, che potrebbe essere una porzione media, è quasi impossibile, perché il nostro palato ce ne chiede ancora e perché effettivamente 3-4 biscotti in rari casi riescono a saziarci, visto che hanno un volume ridotto e richiedono poca masticazione.

Questo non vuol dire che dobbiamo bandirli per sempre dalla nostra alimentazione, qualche biscottino ogni tanto non può farci male, tuttavia sarebbe meglio non usarli per un consumo quotidiano.

Questi biscottini con avena, banana e cocco sono una ricetta che consiglio alle mie pazienti che vogliono mantenere una colazione dolce qualche volta a settimana o concedersi una coccola dopo il pasto, quando la voglia di dolce le assale.

Sono super facili da preparare, sfiziosi e a basso impatto glicemico. La presenza di fibra e grassi di buona qualità li rende equilibrati e sazianti.

Ingredienti per 10-12 biscotti

  • 2 banane mature
  • 50 g di cocco in scaglie
  • 30 g di fiocchi d’avena
  • 1 cucchiaino di cacao
  • 20 g di cioccolato fondente o gocce di cioccolato
  • semini a piacere (zucca, girasole,..)

Procedimento

Schiacciare le banane con una forchetta. Tritare il cioccolato. Mescolare le banane con i fiocchi d’avena, il cocco, il cacao e il cioccolato. Formare delle palline, aggiungere a piacere i semini sulla superficie e disporle su una teglia ricoperta con carta da forno. Infornare a 180° per 20 minuti.

Porzione e abbinamento

Una porzione media per la colazione può essere di 3-5 biscottini, abbinabili ad esempio ad uno yogurt al naturale, per rendere la colazione equilibrata e più saziante.
Possono essere adatti anche a uno spuntino a casa o al lavoro/all’università, visto che sono pratici da portare fuori casa.


Condividi l'articolo